deutsch
english
francais
italiano
espanol
Photo
USA

18/04/2005 RSI news

Destinatarie del provvedimento della FDA le case farmaceutiche Bayer, GlaxoSmithKline, Shering-Plough e Pfizer

Il 13 aprile, la Food and Drug Administration (FDA) statunitense ha disposto la cessazione di quattro pubblicità dei farmaci Levitra e Zyrtec, giudicate false e ingannevoli.

Per quanto riguarda il Levitra, farmaco contro le disfunzioni erettili prodotto da Bayer Pharmaceuticals e commercializzato negli Usa insieme a GlaxoSmithKline e Shering-Plough, la FDA contesta uno spot televisivo di 15 secondi intitolato "My Man", in onda dal settembre scorso.

La FDA contesta il fatto che lo spot afferma la superiore efficacia, non provata, del Levitra rispetto ad altri farmaci simili, suggersice che il farmaco garantisce una maggiore soddisfazione sessuale alla donna, fatto anch'esso non dimostrato, mentre non vengono menzionati le principali controindicazioni, i possibili effetti collaterali del farmaco e l'indicazione terapeutica per cui esso è stato autorizzato.

Nel novembre scorso la FDA aveva bloccato, con motivazioni simili, uno spot del Viagra, prodotto da Pfizer.

Per quanto riguarda lo Zyrtec, farmaco contro le allergie prodotto da Pfizer, la FDA ha disposto il ritiro di tre pubblicità stampa, perché anche in questo caso si suggerisce che il farmaco sia più efficace di altri, senza che ciò sia clinicamente dimostrato.

La FDA sottolinea che è la quarta volta che è costretta ad intervenire per bloccare pubblicità ingannevoli dello Zyrtec. I precedenti interventi sono avvenuti nel marzo e dicembre 1998, e nel dicembre 2002. Nel luglio 2003 la FDA e la Federal Trade Commission avevano scritto una lettera congiunta a Pfizer sulla sua politica pubblicitaria relativa allo Zyrtec. Negli Usa lo Zyrtec è commercializzato da Pfizer su licenza della casa farmaceutica belga UCB.